La tradizione epigrafica longobarda nei ducati di Spoleto e Benevento