Tonache in scena. O del travestimento sessuale sublimato