Il quesito se l’organizzazione fa la differenza sembra suggerire un’immediata risposta positiva. Le opinioni correnti convergono sull’identificare nell’”organizzazione”, in senso lato, uno dei fattori di maggiore impatto sulle prestazioni aziendali e sulla competitività dei sistemi economici. Si dà per scontato che le scelte e le soluzioni organizzative incidano profondamente sulle performance aziendali. E proporzionatamen-te anche i successi aziendali, le forze competitive emergenti, gli interventi efficaci sembrano nascere e di-pendere dalle capacità di innovare e di differenziare gli assetti organizzativi. Fare la differenza con le leve e le azioni organizzative significa aver una chiara visione delle relazioni tra le scelte strategiche e le possibili opzioni e alternative di organizzazione e di gestione del personale. I contributi raccolti in questa pubblicazione tracciano attraverso una varietà di programmi e progetti di ricerca un percorso che tocca le modalità, i motivi, i tempi e i luoghi della differenza organizzativa. E gli autori ci aiutano a capire quando e perché gli assetti, i processi e le condizioni organizzative davvero contano. Questi lavori nascono dalla lettura e dall’interpretazione delle differenze, tema del IX Workshop Annuale tenuto presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Il volume offre al lettore un ampio panorama dei recenti sviluppi degli studi organizzativi (nella differenti forme e applicazioni). La pubblicazione presenta un ricco e articolato dei temi di lavoro su cui tutti riflettere sulle differenze. Un’occasione per alcuni di aver degli spunti per progettare e realizzare innovative soluzioni che facciano la differenza e per altri proporre nuove ricerche, insieme accomunati dal desiderio di esplorare e di scoprire. Lo stesso spirito che si coglie negli studi qui pubblicati.

L'organizzazione fa la differenza?

COMACCHIO, Anna;PONTIGGIA, Andrea
2008

Abstract

Il quesito se l’organizzazione fa la differenza sembra suggerire un’immediata risposta positiva. Le opinioni correnti convergono sull’identificare nell’”organizzazione”, in senso lato, uno dei fattori di maggiore impatto sulle prestazioni aziendali e sulla competitività dei sistemi economici. Si dà per scontato che le scelte e le soluzioni organizzative incidano profondamente sulle performance aziendali. E proporzionatamen-te anche i successi aziendali, le forze competitive emergenti, gli interventi efficaci sembrano nascere e di-pendere dalle capacità di innovare e di differenziare gli assetti organizzativi. Fare la differenza con le leve e le azioni organizzative significa aver una chiara visione delle relazioni tra le scelte strategiche e le possibili opzioni e alternative di organizzazione e di gestione del personale. I contributi raccolti in questa pubblicazione tracciano attraverso una varietà di programmi e progetti di ricerca un percorso che tocca le modalità, i motivi, i tempi e i luoghi della differenza organizzativa. E gli autori ci aiutano a capire quando e perché gli assetti, i processi e le condizioni organizzative davvero contano. Questi lavori nascono dalla lettura e dall’interpretazione delle differenze, tema del IX Workshop Annuale tenuto presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Il volume offre al lettore un ampio panorama dei recenti sviluppi degli studi organizzativi (nella differenti forme e applicazioni). La pubblicazione presenta un ricco e articolato dei temi di lavoro su cui tutti riflettere sulle differenze. Un’occasione per alcuni di aver degli spunti per progettare e realizzare innovative soluzioni che facciano la differenza e per altri proporre nuove ricerche, insieme accomunati dal desiderio di esplorare e di scoprire. Lo stesso spirito che si coglie negli studi qui pubblicati.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in ARCA sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10278/20633
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact