Le epigrafi fra tarda antichità e primo medioevo