La capitale romanica e la gotica epigrafica. una relazione difficile