Da Simmel a Heidegger. Kulturkritik e fine dell'umanismo