Il circuito negativo e la struttura argomentale