Gli enunciati misti bimodali: un "esperimento naturale"