Dalla periferia industriale al nuovo paesaggio metropolitano