Premessa. Una nota per Xenia