La comunicazione assente: sordi e muti nel Vicino Oriente Antico