Marghera e la poesia della macchina: elogio del moderno e rappresentazioni