La Parola di Dio iscritta sulla pelle nella prassi artistica post concettuale di Douglas Gordon