Doppio gioco e finzione nella Shanghai degli anni '30. 'Zujie' e il noir storico cinese