Un accordo e una legge contro l’accordo*