Una faccia benigna e l’altra ringhiante. A.S.Byatt,‘Il libro dei bambini’